Chi Siamo

Chi Siamo

L'Associazione nasce su iniziativa di un gruppo di giovani, quasi per gioco, con il Mundialito, torneo di calcio che nei primi anni Ottanta coinvolge 24 squadre di altrettante nazionalità. Un’occasione in cui studenti e lavoratori, giunti a Milano da tante parti del mondo, si trovano sullo stesso campo da gioco, a vivere momenti di fraternità. L’Associazione si propone di diffondere la cultura del dialogo e dell’unità tra i popoli, la cui essenza sta nella seguente frase di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari: "Amare la patria altrui come la propria"

Costituitasi giuridicamente nel 1983, Arcobaleno - di fronte alle esigenze poste dai forti flussi migratori degli anni Novanta - sviluppa una serie di iniziative e servizi per facilitare l'inserimento dei migranti nella realtà sociale, culturale e lavorativa della città di Milano: corsi di lingua italiana (dal 1985), corsi di informatica, consulenze su problemi attinenti all'integrazione e all'inserimento lavorativo. Nel 1994 viene iscritta al Registro del Volontariato della Regione Lombardia. L'esigenza di offrire un punto di riferimento e aggregazione ai migranti nel loro tempo libero, prevenendo situazioni di degrado umano e culturale, si è tradotta negli ultimi anni nella proposta di varie attività ricreative, soprattutto nei giorni non lavorativi: visite in città e in alcune località turistiche della regione, danze folcloristiche, cori polifonici, laboratorio di teatro con allestimento di spettacoli. L'Associazione, inoltre, sostiene iniziative culturali, sportive e religiose organizzate da gruppi di diverse origini per conservare, sviluppare e far conoscere le proprie radici. Spesso persone che hanno frequentato il corso d’italiano, si mettono a disposizione come mediatori culturali oppure offrono il loro tempo per supportare l'organizzazione delle varie attività e, in alcuni casi, promuovono essi stessi nuove iniziative.
Image
Image

La Mission

Arcobaleno opera immersa nel vivo dei problemi di relazione, convivenza e integrazione; per questo vuole essere una realtà dinamica e aperta cogliendo esigenze e suggerimenti dall’esterno. Cerchiamo quindi di conciliare l’immediatezza e imprevedibilità del bisogno quotidiano con una programmazione essenziale e strutturata, che dia luogo per lo più a interventi non episodici ma a lungo termine.
L’Associazione si pone come punto d’incontro tra persone di diversa provenienza, per un dialogo che faciliti la scoperta e la crescita dell’altro con le sue particolarità etniche, culturali e religiose:

“L’associazione ha scopi esclusivamente sociali e umanitari e si rivolge alle comunità etniche, al fine di realizzare attraverso l’accoglienza, il dialogo e i rapporti fra gruppi e culture diverse, la fratellanza universale.” (Art. 2 Statuto Associazione Arcobaleno)

Dialogo e pluralismo, proprio per la vocazione stessa dell’Associazione all’unità e al fare famiglia, caratterizzano anche il rapporto tra i nostri volontari, i quali provengono dalle più disparate estrazioni sociali, culturali e religiose.

Organigramma

Presidente dell’Associazione
Ugo Gianazza

Consiglio Direttivo
Carlo Cognetti
Francesca Crociani (segretario)
Carlo Scandolara
Donatella Forconi
Gabriele Mellia (vicepresidente)
Stefano Poggi
Silvia Serafini
Salvatore Speranza
Giuseppe Leali (tesoriere)

Collegio dei Sindaci e dei Revisori dei Conti
Paolo Giovanelli
Claudio Bastianelli
Giuseppe Zagano

Referenti Partnership
Salvatore Speranza
Ugo Gianazza

Referente Amministrativo
Giuseppe Leali
Gianantonio Arcuni
Manuela Soragna

Segreteria
Aldo Scaiano
Carlo Scandolara
Gianfranco Montera
Maria Teresa Biraghi
Vittorio Lombardi
Clorinda Giorgi

Diventa un Volontario

Unisciti a noi per un futuro migliore

Dove Siamo

Associazione Arcobaleno
Via San Cristoforo 3
20144 Milano (Italia)
arcobalenoass@libero.it
Tel. +39 02 89400383

Unisciti a noi

Seguici su

logo_arcobaleno_inverted.png

Indirizzo

+39 02 89400383 Via Corsico 6 - 20144 Milano (Italia)